Angelo Grisenti

” non nobis Domine non nobis sed nomini tuo da gloriam”              Angelo Grisenti

Ho sempre schivato una biografia personale ma sembra che adesso qualcuno ha la capacita` di non lasciarmi scampo     il primo giorno di scuola e` stato il piu` duro della mia vita come se m’avessero intinto in un calamaio d’inchiostro  ma poi a 15 anni il primo giorno  a Venezia  dentro quella porticina in Campo dell’Accademia il primo giorno di scuola e`diventato  la gioia plu` grande    la Laguna  il Mare   l’Arte   Torcello   la Serenissima   S. Marco e le Montagne Pallide li` a due passi all’orizzonte nord nord est          sono state le Montagne Pallide l’ incontro con la Madre il lago di Misurina il Sorapis ed e` stato proprio li` sotto le 3 cime   Lavaredo  che l’ho conosciuta  avevo 12 anni                  Arco dove sono nato e` stato sempre un luogo di battaglie cruente     scontri remoti clangori al passo col mio ritmo ormai famigliari    l’eco me lo porto dietro di fatto e` il luogo dell’anima ancora da liberare            lo Scatto!  Tir e Ares in persona l’hanno ideato con somma felicita` di corsa a perdifiato volontario alla Scuola militare alpina ad Aosta  di corsa che liberazione dai concetti astratti  e da quel momento non mi sono piu` fermato anche nell’America India volontario in una guerra di liberazione che difatto ha liberato me`   sono tornato per miracolo vivo alla Laguna   Arco  a Seiano                 ho iniziato a dipingere disegnare il secondo giorno di scuola per difendermi la lanciapennello  l’arma perfetta   avevo compreso che era meglio prender l’armi contro un mare di triboli e in un baleno disperderli  li` su quel banco delle scuole elementari di Arco un bambino     li`iniziata la mia avventura di artista Miles    Arte e Marziale sono diventati germani fratelli

 alla cara memoria di                        “Antonio” (Carlos Pizzarro Leongomez)    “Emilio” Vedova                                            “Janet”  comp. “Heroes de Jarumales”
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.