Orientamento giovani

imagesSi rivolge a giovani persone che vivono un momento della vita nel quale hanno bisogno di ritrovare in sè le motivazioni e lo slancio per una scelta. A tutti coloro che, usciti dall’adolescenza o ancora alla ricerca di un modo di esprimere la propria individualità, vogliono fare l’esperienza di un percorso orientativo a supporto delle proprie forze vitali e alla scoperta del proprio potenziale creativo. Il percorso che proponiamo coinvolge i giovani per un periodo di una settimana, durante i quali troverà spazio il lavoro individuale così come l’esperienza di gruppo.
Saranno proposte, accanto al lavoro biografico, esperienze artistiche e di movimento: ad esempio, pittura e disegno, modellaggio, euritmia, aikido (nella sua forma più meditativa e rivolta alla relazione con l’altro), respirazione, escursioni, partecipazione ai lavori all’aperto, nei campi e nel bosco.
È richiesta una buona disposizione allo stare insieme e collaborazione nei momenti di vita in comune.

Con ragazzi nella fascia d’età 16-20 anni, il lavoro è focalizzato sull’acquisire una maggior percezione di sé e del mondo, contattare le proprie motivazioni, conoscere i propri punti di forza e aspetti da migliorare e sapersi mettere in gioco in contesti nuovi.

Nella fascia d’età 20-24 anni rivolgiamo lo sguardo a migliorare la conoscenza di sé e delle proprie domande, a trovare le forze ed il coraggio di attuare le proprie scelte e comprendere l’elemento della socialità e cominciare a porsi nel mondo come risorsa.

Vedi link prossimo evento (data da definire).

ATTIVITÀ PROPOSTE

LABORATORIO BIOGRAFICO: raccontarsi, ascoltare, scrivere di sé, esercizi individuali e di gruppo per trovare la propria rotta personale e scoprire l’arte di vivere.

LABORATORIO ARTISTICO: Disegno di forme, modellaggio, pittura per risvegliare le forze creative che sono presenti in ciascuno e scoprirsi capaci di sviluppare forze di rinnovamento.

AIKIDO, L’ARTE DELLA SPADA: attraverso il movimento sperimenteremo spazio interiore e spazio esterno, nel loro reciproco rapporto, ricercando nella bioenergetica dell’Aikido equilibrio con sé e con l’altro.

CAMMINARE I SENTIERI, RESPIRARE LA VITA: escursioni nei boschi e sui monti, osservando il mondo vivente ed ascoltando il suo risuonare in noi. Esperienza di essenzialità, nutrendosi di ciò che è vitale e necessario, scoprendo il silenzio e i suoi mille suoni, la bellezza di un cielo stellato, il riverbero di un fuoco attorno al quale sedersi e trovare la propria ispirazione.

ESPERIENZA CON I CAVALLI: il rapporto con il cavallo, in un dialogo silenzioso fatto di gesti e posture, ci permette di cogliere molti aspetti del nostro rapporto con il mondo.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.